Una storia italiana

2016

Si rafforza l’impegno per il futuro: maggiori investimenti in ricerca e sviluppo per continuare a garantire le migliori soluzioni in termini di prodotti, servizi e qualità

2015

Nascita del marchio Ghibli & Wirbel

2013

Produzione e lancio dei generatori di vapore con aspirazione

2012

Il Gruppo Riello aumenta il proprio impegno all’interno dell’azienda giungendo a detenere l’84% dell’intero pacchetto azionario

2008

Raggiungimento del massimo potenziale di stampaggio (21 presse).
Da una piccola realtà industriale, nata negli anni del boom economico, Ghibli è da ora in grado di competere con i più grossi costruttori del cleaning a livello mondiale

2007

Lancio della gamma di lavasciugapavimenti per la pulizia degli spazi interni

2006

Acquisizione di Wirbel S.p.A., azienda specializzata nella produzione di monospazzole, e conseguente trasferimento delle linee di produzione nello stabilimento di Dorno

2005

L’anno della svolta: Riello Investimenti entra nella compagine azionaria di Ghibli con una quota del 58%

1998

L’azienda raggiunge le dimensioni attuali (40.000 mq, con 2.000 mq di uffici)

1979

Il volume d’affari aumenta rapidamente e si rende necessario l’ampliamento dello stabilimento di Dorno. Si inaugura l’impianto di stampaggio con l’introduzione della prima pressa ad iniezione di grande tonnellaggio

1978

Trasformazione dell’azienda in Società per Azioni

1968

Fondazione di Ghibli